Vino online: il boom e l’accelerazione delle vendite

Quante volte ci si reca sul web per effettuare acquisti di qualsiasi tipo? Dai libri agli articoli di abbigliamento, passando per scarpe, accessori elettronici, smartphone e tablet, al giorno d'oggi il mondo di internet è in grado di soddisfare qualsivoglia richiesta da parte degli utenti digitali più difficili. Il discorso vale anche per il cibo e il settore enogastronomico. Adattandosi ai cambiamenti derivanti dal potenziamento delle connessioni, anche il settore in questione è stato oggetto di una vera e propria rivoluzione dal punto di vista delle modalità di acquisto della merce. Un esempio è dato dal vino. Negli ultimi tempi, infatti, si è assistito ad un notevole incremento degli acquisti di vino online all'interno dei siti specializzati, a testimonianza di come la rivoluzione digitale sia già in atto e di come il web sia in grado di cambiare in profondità le abitudini degli esseri umani. Nel terzo millennio gli amanti del buon vino non dovranno più necessariamente recarsi al supermercato per acquistare le bottiglie preferite, poiché grazie ad internet e alla sua moltitudine di servizi sarà possibile scegliere e acquistare il vino direttamente dai siti attrezzati.

Il perché del boom. Un'analisi più approfondita

A questo punto vale la pena cercare di capire il perché stiamo attraversando una simile fase di cambiamento per quanto riguarda la vendita di vini online. Innanzitutto, tra i motivi che spingono gli utenti a recarsi sul web per l'acquisto di vino vi è la comodità. Su internet è possibile trovare una quantità pressoché illimitata di bottiglie di bianchi e di rossi, di rosati e di qualsiasi altra tipologia di vino si preferisca. E la comodità, in questo caso, si traduce nella possibilità di confrontare gli ingredienti e la provenienza delle singole bottiglie, o anche solamente nella possibilità di procedere con un acquisto rapido e del tutto sicuro terminante con la consegna del vino a domicilio. Altro motivo legato alla proliferazione delle enoteche online è la rapidità con la quale è possibile sfogliare i cataloghi e i "magazzini" virtuali. Con un semplice movimento del mouse (o del dito, qualora si navigasse da smartphone o da tablet) l'utente può passare da una sezione all'altra dei cataloghi in questione, potendo passare in rassegna le varie etichette dei vini e scegliendo ciò che più si addice ai propri gusti.

Comodità, rapidità, prezzi minori: una crescita senza fine

Ciò che emerge dai dati relativi all'aumento delle vendite di vino online riflette la diffusione e il successo stesso dei servizi digitali: in poche parole, un successo senza ostacoli, senza limiti. Oltre alla già citata comodità e rapidità nello scegliere e acquistare vino sul web, uno dei vantaggi più rilevanti in merito alle pratiche in questione riguarda il prezzo stesso delle bottiglie. Il vino online, infatti, detiene costi relativamente minori rispetto a quelli del vino venduto nelle botteghe, nei centri commerciali o dai venditori al dettaglio. I prezzi più bassi derivano dal fatto che nei centri commerciali la gestione dei locali di stoccaggio delle bottiglie è più alta se paragonata a quella dei magazzini appartenenti ai siti internet. Da non stupirsi, quindi, se le vendite nelle botteghe e nei supermercati diminuiscono per lasciare spazio al successo del web

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi