Ricette tipiche da montagna: 5 proposte tra cui scegliere

Che sia d'estate o d'inverno, che faccia caldo e si cerchi refrigerio dall'afa o che, al contrario, ci si goda la neve, l'alta quota è meta di milioni e milioni di turisti ogni anno. Indipendentemente dalla stagione, assaggiare una delle tante ricette tipiche da montagna è una tappa immancabile della nostra vacanza alpina. E c'è davvero l'imbarazzo della scelta, grazie ad una moltitudine di sapori intensi e decisi che fanno di ogni piatto un'esperienza unica. Scopriamo 5 tra le proposte tipiche che non possiamo assolutamente perderci.

 

Ricette tipiche di montagna, la Top 5

Dalle Alpi Marittime alle Alpi Giulie, dalla Valle d'Aosta al Trentino Alto Adige sconfinando nel canton Vallese, sono tantissime le ricette tipiche da montagna divenute, con il tempo, simbolo incontrastato dei vari territori alpini (e che grazie alla loro fama troviamo, oggi, in tutti i rifugi d'altura nel mondo). Ingredienti genuini del posto, ricette che si tramandano di generazione in generazione e che la gente del luogo ha tenuto a conservare nella loro bellezza originaria, sapori intensi che non potremo gustare da nessun'altra parte: ecco i motivi per cui vale sempre la pena concederci il lusso (perché di questo si tratta!) di assaggiare piatti tipici montani.

Chi non ha mai sentito parlare, ad esempio, della buonissima fonduta Valdostana o, ancora, della raclette che dalle Alpi svizzere è divenuta un piatto di riferimento anche in Italia? Fanno parte della Top Five delle ricette tipiche montane da assaggiare. Scopriamola!

1) Cayettes, gli gnocchi "dei poveri"

Nati come un piatto povero, i Cayettes sono degli gnocchi che la popolazione montana del Piemonte prepara ormai da secoli utilizzando uno degli ingredienti singoli del posto: la patata. Proprio questo tubero era alla base dell'alimentazione durante le carestie. Per la preparazione si usa la gratinatura al forno dopo aver inserito nell'impasto, insieme alla patata, anche ortiche, cipolle e farina di segale. La forma dei Cayettes ricorda quella dei fusi utilizzati per filare la lana (da cui prendono anche il nome).

2) Fonduta Valdostana: Fontina

In unione con il latte intero montano ed i tuorli d'uovo, rappresentano gli ingredienti della Fonduta Valdostana. Sono tanti i piatti tipici della Valle d'Aosta che meriterebbero un posto d'onore tra le migliori ricette tipiche da montagna, ma la fonduta è in pole position. Ideale nelle giornate più fredde, prevede di inzuppare golosi crostini di pane all'interno del "caquelon" (speciale pentola in terracotta) in cui si trova il formaggio fuso e posizionato al centro della tavola a disposizione di tutti i commensali che, con un particolare tipo di forchetta, vi intingono ciascuno il proprio pezzo di pane. Una tradizione vuole che chi faccia cadere il pane nel tegame debba pagare da bere per tutti!

3) Raclette

Sconfiniamo in territorio svizzero con quella che è una ricetta tipica delle montagne Vallesi, la Raclette. Un formaggio, anche in questo caso, proprio della regione elvetica che viene fatto fondere accanto ad un focolare e fatto scivolare, poi, nei piatti dei vari commensali. È questo il metodo in cui la si serviva nei secoli: oggi, anche nei rifugi montani, non è difficile trovare appositi fornelli con piastre che, consegnate a ciascun commensale, consentono di preparare in autonomia la propria porzione di raclette da accompagnare con patate, cipolline e sottaceti.

4) Polenta Concia

Non può mancare tra i piatti proposti in montagna dal momento che ne rappresenta un vero e proprio simbolo: parliamo della polenta che, per decenni, è stato il piatto base dell'alimentazione dell'Italia Settentrionale. Una delle preparazioni cremose più amate, a base di farina di mais, cucinata ("acconciata") con burro e formaggio (da cui il termine "concia". La tipologia di formaggio dipende dalla zona in cui ci troviamo: se in Valle d'Aosta vince la Fontina, ad esempio, in Lombardia ha la meglio la Casera.

5) Strudel di Mele

Chiudiamo con un dolce che non possiamo non ritrovare tra le 5 ricette tipiche da gustare in montagna: lo strudel di mele. Piatto tipico del Trentino (di cui le mele sono l'emblema), è costituito da pasta sfoglia farcita con mele, uva passa, cannella e pinoli. Una vera e propria bontà servita per fine pasto o per merenda (e colazione). Da mangiare caldo o tiepido, ben si abbina con un buon gelato alla vaniglia o con una crema inglese.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi