PRANZO AL SACCO MA CON STILE GRAZIE AI SACCHETTI DI TESSUTO

Pranzo al sacco e poche idee su cosa preparare? Ti aiutiamo noi! L’Italia è un paese di paesi e visitarla in lungo e in largo è un piacere sempre nuovo. Sono sempre più le persone che scelgono di aggiungere alla vacanza vera e propria, piccole escursioni alla scoperta di posti magnifici e non troppo lontani.

Le mete più gettonate sono le classiche giornate al mare, la visita alle città d’arte o brevi escursioni in montagna. A queste si aggiungono le nuove tendenze che vedono un rinnovato interesse per luoghi naturali, magari da visitare in bicicletta o a cavallo.

Le attrattive non mancano le gite di un giorno sono alla portata di tutti. Si parte al mattino presto e si riempie la giornata di cose da vedere o esperienze da fare. Spesso non si ha nemmeno il tempo per fermarsi a pranzare. Come rimediare? Torna di moda il pranzo al sacco, ma in versione gourmet e con stile!

Sacchetti in tessuto per conservare il pranzo al sacco

Organizzare una gita fuori porta è sempre emozionante! Bisogna preparare il programma della giornata, pensare alle cose da portare e da vedere e, perché no, cucinare qualcosa di sfizioso da gustare tutti insieme.

I sacchetti di tessuto per uso alimentare in cotone sono perfetti per conservare la fragranza di pane e focacce. Si tratta infatti di un tessuto naturale dalle alte proprietà traspiranti che lo rendono perfetto per conservare i prodotti da forno mantenendone inalterate tutte le caratteristiche di gusto e consistenza.

Tessuti naturali come, ad esempio, il cotone o il lino sono traspiranti, assorbono l’umidità e assicurano l’ottimale ricambio d’aria.

Pranzo al sacco: idee fresche e sfiziose per i tuoi panini

Il panino è un classico del pranzo al sacco. Ognuno può scegliere il tipo di pane che più preferisce per poi personalizzarlo con tantissimi ingredienti diversi. Dal morbido e dolciastro pane per hamburger alla più fragrante michetta, passando per la sofisticata baguettes o per il rustico pane nero ai cereali.

Ad ognuno il suo panino, ad ognuno il suo sacchetto in tessuto per un pranzo al sacco gourmet.

Abbiamo dunque pensato di suggerirvi qualche idea sfiziosa per trasformare il tuo pic nic in montagna o il pranzo da incastrare tra un museo ed una villa storica in una vera esperienza gustativa. Ecco dunque alcune sfiziose idee per i tuoi panini gourmet.

Pranzo al sacco: il segreto del panino perfetto è la giusta umidità

I sacchetti in tessuto sono perfetti per il pranzo al sacco proprio perché sono appositamente pensati per assicurare il giusto ricambio d’aria e mantenere il giusto grado di umidità. Può sembrare un dettaglio tecnico di poco conto ma, in realtà, il segreto per preparare un buon panino imbottito sta proprio nel riuscire a mantenere la giusta umidità in modo da assicurarsi la perfetta consistenza.

Ricordate sempre che i pani morbidi, come ad esempio quelli per hamburger, all’olio o al latte, non richiedono una farcitura acquosa. Un velo di formaggio spalmabile sarà sicuramente meglio di salse con troppo olio o verdure che rilasciano troppa acqua.

Se, invece, scegliete un pane più croccante e dalla consistenza corposa dovrete avere l’accortezza di spalmare della salsa a contatto col pane o, in alternativa, una verdura acquosa come i pomodori. Rilasciando liquidi permetterà infatti di legare tutti i sapori del vostro panino gourmet.

Panino con ingredienti a Km zero

Se hai la fortuna di vivere in un paese in cui la tradizione enogastronomica è ben radicata, ed in Italia è sicuramente facile sia così, ti suggeriamo di preparare il tuo panino scegliendo ingredienti locali legati alla tradizione del territorio.

Al posto del panino potresti optare per una buona focaccia genovese. E i salumi? C’è solo l’imbarazzo della scelta! Crudo di Parma, Langhirano d.o.c., mortadella bolognese, bresaola della Valtellina, cacciatorino… Senza dimenticare i formaggi, stagionati o freschi, come ricotta, asiago, gorgonzola, provola.

Avete già l’acquolina? Ecco alcuni abbinamenti per chi ha poche idee!

  • Mortadella, pesto genovese e formaggio brie;
  • Hummus (frullate dei ceci con olio, limone ed aglio), melanzane grigliate e feta;
  • Ricotta, pomodorini secchi e prosciutto cotto;
  • Melanzane grigliate, mozzarella a fette e pomodoro a dadini
  • Zucchine grigliate, crudo e rucola
  • Crudo, squacquerone e rucola

Insomma, ci sono infine variazioni di gusti e tutti i membri della gita potranno sicuramente avere il loro perfetto panino gourmet. L’idea in più? Il sacchetto in tessuto personalizzato con i nomi di tutti i membri della famiglia.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi