Guida ai sistemi di bloccaggio dei coltelli da cucina

Come funzionano i coltelli? Quali tipi di sistemi di bloccaggio esistono? Scopriamolo insieme a questo articolo.

Se vogliamo acquistare un coltello in commercio troviamo tantissime possibilità differenti, tra i più scelti sono sicuramente i coltelli pieghevoli che possono essere chiusi e aperti in sicurezza e possono essere portati anche in tasca non occupando spazio. A differenziarsi però non sono soltanto i modelli, l’utilizzo e il design del coltello ma anche il sistema di bloccaggio che è poi la garanzia di sicurezza di questo strumento che ci permette appunto di aprirlo e chiuderlo in tranquillità. Se vuoi acquistare un coltello pieghevole è bene conoscere quali tipi di sistemi di bloccaggio esistano così da non imbatterti in sorprese finali e arrivare all’acquisto di questo particolare strumento preparato e competente.

I coltelli con sistema friction folder

Sono dei coltelli molto diffusi ma che non presentano un vero e proprio blocco. Di fatti il loro meccanismo è molto semplice troviamo una lama pieghevole che è attaccata ad un perno che permette di girare e infilarla all’interno del manico. Questi coltelli hanno un codolo esteso che impedisce alla lama di fare un giro a 360 gradi e di mantenerlo fermo sia nel momento di chiusura che di apertura.

Slipjont

Non hanno un vero e proprio sistema di bloccaggio ma hanno un sistema di attrito, quando la lama è ripiegata all’interno bisogna forzare e tirarla manualmente per tirarla all’esterno. Lo stesso principio si applica per mantenere piegato il coltello nella posizione aperta.

Liner Lock

Questo tipo di coltello mostra un blocco di rivestimento che è il più popolare che incontrerai sui coltelli pieghevoli. Il coltello ospita un sistema di blocco a molla laterale all’interno del manico che si sposta quando il coltello viene chiuso. Per chiudere il coltello bisogna spostare manualmente questo rivestimento e funge come un vero e proprio lucchetto.

Frame Lock

Questo sistema di bloccaggio prevede una molla laterale che si sposta sotto una lama spiegata e ne impedisce la chiusura a meno che non si vada a spostare la molla. Il blocco è integrato nell’impugnatura, questo tipo di blocco risulta essere più durevole e affidabile dei precedenti.

Back Lock

Questo tipo di blocco è promosso in particolare dalle aziende americane, sono dei blocchi poco comuni e si trovano posteriormente al coltello. Questo tipo di blocco è decisamente controverso e particolare trovandosi sulla parte posteriore del manico ma non per questo meno robusto anzi è ritenuto tra i più affidabili ma al tempo stesso tra i più difficili da utilizzare.

Questi sono solo alcuni dei blocchi che possiamo incontrare, ve ne sono tanti altri tra cui poter scegliere. La scelta resta a voi e alle vostre preferenze.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi