Gioie e dolori delle pentole

Per cucinare bene e realizzare piatti succulenti, occorrono gli strumenti giusti. Prima di acquistare pentole e padelle, quindi, è bene capire le caratteristiche di ogni modello che comprendono il materiale con il quale sono state realizzate, l’impugnatura, il peso e la funzionalità.
Alcune pentole sono infatti più adatte a cucine veloci e piatti semplici, altre per quelli più complessi. Alcune possono essere utilizzate solo su fornelli tradizionali, altre sono specifiche per i fornelli a induzione e così via.
Tra le pentole e padelle che non possono mancare nella dotazione in cucina ci sono tre modelli che verranno elencati in seguito.

 

Aeternum Madame Petravera Padella Antiaderente

Aeternum Madame Petravera è una padella antiaderente disponibile in circonferenze diverse (da 20 a 32 cm) e due colorazioni (grigio e rosso rubino).
Questa padella si caratterizza per essere realizzata in alluminio a elevato spessore che garantisce una distribuzione del calore omogenea. La superficie è dotata di particelle minerali che migliorano la caratteristica di anti-aderenza e permetto di realizzare ricette elaborate senza aggiungere grassi in cottura.
L’alluminio con il quale è realizzata la padella Aeternum Madame Petrovera è leggero e resistente per cui l’utilizzo risulta semplice e il lavaggio agevole (può infatti essere lavata anche in lavastoviglie).
Il fondo della padella è compatibile sia con i piani di cottura tradizionali che con quelli a induzione grazie anche alla griglia di acciaio che non si deforma nemmeno a temperature elevate.
La padella Aeternum Madame Petrovera è dotata di un manico ergonomico di facile impugnatura con superficie soft touch che scongiura il rischio di scottature.

 

 

STAUB Casseruola con cestello in ghisa

 

La casseruola STAUB, disponibile in sette varianti di colore, è realizzata in ghisa, materiale perfetto per ricette che richiedono una cottura lenta e lunga ma anche per realizzare fritture dorate e croccanti.
La conduzione del calore è uniforme e bene equilibrato per tutto il tempo che richiede la cottura anche se, prima di raggiungere la temperatura,
occorre attendere un po’.
La casseruola STAUB è dotata di un cestello in acciaio 18/10 per la cottura a vapore ed ha un rivestimento smaltato interno che garantisce una maggior resistenza ai graffi e agli urti termici.
Questa casseruola può essere usata su tutti i piani di cottura e lavata in lavastoviglie.

 

 

Agnelli FAMA10SEL40 tegame con maniglie

Il tegame FAMA10SEL40 di Agnelli, realizzato in alluminio, ha un’ottima conduttività del calore che si mantiene costante per tutta la cottura.
Questo tegame è disponibile in modelli di diverso diametro, tutti caratterizzati da un bordo di media altezza che permette di cucinare sia piatti veloci (come per esempio omelette e frittate) che quelli più complessi che richiedono una cottura lunga.
Il fondo del tegame è spesso e non si deforma.

 

 

Per cucinare piatti di ogni tipo è bene scegliere delle pentole in alluminio poiché, oltre a essere leggere, sono versatili.
La casseruola STAUB in ghisa è perfetta per piatti elaborati ma, essendo pesante, non è molto pratica e maneggevole.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi