Ricette veloci con l’impastatrice (economiche e facili)

Con l'avvicinarsi delle festività e la classica riunione parentale, arriva per tanti italiani il momento di mettersi ai fornelli e sperimentare la propria creatività in cucina, creando varie ricette, sia dolci che salate.

Naturalmente, non tutti possiedono tempo e soldi a sufficienza per potersi dedicare a preparazioni elaborate.

Fortunatamente, esistono diverse ricette facili ed economiche che possono essere preparate con l'impastatrice, una macchina facile da usare che permette di dare vita a ricette dolci, come torte da forno o torte fresche, e salate, come il pane e la pizza.

Di seguito una breve guida su cosa è l'impastatrice planetaria, come funziona e quali sono le migliori ricette veloci da preparare con l'impastatrice.

In questo modo, la cena di Natale non sarà un problema, e le vostre preparazione saranno apprezzate da tutti, create velocemente e senza eccessivi costi nell'acquisto degli ingredienti.

Impastatrice planetaria cos'è e ricette veloci

Com'è fatta l'impastatrice planetaria?

La planetaria è fondamentalmente un elettrodomestico che permette di semplificare molte delle operazioni fastidiose e ripetitive in cucina: in sintesi impasta, mescola e monta gli ingredienti, tutti passaggi che richiederebbero altrimenti un grande impegno e forza di polso, semplificato grazie all'utilizzo di pratiche fruste, differenziate a seconda del tipo di preparazione che bisogna creare.

Esteticamente, la planetaria di compone di un braccio, collegato ad un corpo macchina da cui selezionare le impostazioni, a cui si inserisce una frusta, che ruota poi all'interno di una scodella dove viene messo l'ingrediente da preparare.

Con la frusta a filo, ad esempio, si può creare il pan di spagna, con la frusta a foglia pane o pasta frolla e con il gancio per impastare direttamente la base per la pizza fatta in casa.

Di seguito, alcune delle migliori ricetti economiche e facili da preparare in casa con l'impastatrice planetaria: saranno elencate sia ricette dolci che ricette salate, in modo da accontentare tutti i gusti e i palati. Mentre se vuoi approfondire l'argomento e scegliere un modello in particolare puoi visitare questo link.

Ricetta focaccia cipolle e patate con planetaria

Per preparare una focaccia con le cipolle che richiami quella genovese è sufficiente fornirsi di 200 grammi di farina manitoba, 100 grammi di farina 0, acqua, olio di oliva e 15 grammi di lievito di birra. Per il condimento, invece, 1 cipolla dorata dalle dimensioni preferite, patate e olio EVO.

  1. Per iniziare la preparazione, basta versare nella scodella che andrà sotto la planetaria l'olio, il lievito di birra e il miele, mescolando fin quando gli alimenti non si amalgamano.
  2. Versare poi la farina nella scodella e impastare con la planetaria, aggiungendo acqua a piacimento.
  3. Nel frattempo, mettere in una padella la cipolla tagliata a listarelle con le patate, in un filo d'olio e farle soffriggere a piacimento.
  4. Alla fine, stirare l'impasto, versare la farcitura e infornare per 1 ora a 150 gradi.

Ricetta pizza con la planetaria

Per fare la pizza con la planetaria è innanzitutto necessario munirsi di 400 grammi di farina 0, 250 millilitri di acqua e lievito di birra fresco in una quantità consigliata fra 12 grammi e 15 grammi. Per il condimento della pizza, questo dipende dai propri gusti. In questo caso seguiremo la tradizionale margherita, per questo motivo utilizzeremo 300 grammi di salsa di pomodoro e 250 grammi di mozzarella.

  1. Per realizzare l'impasto mettere nella casseruola della planetaria la farina, con un filo d'olio a piacimento e il lievito di birra, avendo cura di aggiungere l'acqua.
  2. Sulla planetaria va montata la frusta a foglia, avendo cura di selezionare una modalità d'impasto lenta, tale per dare forza all'impasto rendendolo comunque morbido e leggero.
  3. Una volta creato il panetto, lasciarlo riposare per qualche ora, stendendolo su una teglia una volta pronto.
  4. Condire a piacimento e infornare.

Ricetta torta di mele

Per preparare una buona torta di mele bastano 300 grammi di farina 00, 150 grammi di zucchero e 3 uova, burro a piacimento e 200 ml di latte, mentre per le mele saranno sufficienti 3 della varietà preferita e un limone, che servirà per metterle a macerare.

  1. Per iniziare, tagliare le mele a spicchi sottili, senza buccia, e metterle in una scodella a macerare all'interno del succo di limone appena spremuto. A piacimento è possibile mettere anche della cannella, per renderle speziate.
  2. Per preparare l'impasto della torta di mele è sufficiente in una scodella mettere la farina, unendo una bustina di lievito per dolci, mescolando.
  3. A parte rompere le uova – utilizzando anche l'albume – e unire il tutto, insieme al burro, infilando la scodella sotto la planetaria e facendo montare a velocità media il tutto.
  4. Quando l'impasto sarà cremoso, uniamo le mele e versiamo in una casseruola, infornando per 30 minuti in un forno statico a 250 gradi.

Concludendo

Ecco dunque alcune ricette facilissime e veloci che puoi fare con una impastatrice planetaria. A presto per nuove ricette e consigli.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi