Info e dettagli sul tartufo bianco, pregiato e costoso

Ne avrai sentito parlare spesso in TV o nelle zone di montagna se sei solito frequentarle, ma non hai mai avuto modo di provarlo. Stiamo parlando del tartufo bianco, una specie di tubero raro da trovare e che vale oro colato se per caso viene trovato su per i boschi. Per avere maggiori visita la pagina circa il tartufo bianco su IlTartufo.com.

Info generiche sul tartufo bianco

Detto scientificamente Tuber Magnatum Pico, come riporta anche questo sito brillante succitato, il tartufo bianco, ben conosciuto come trifola ha un profumo unico nel suo genere e un aroma speziato talmente inconfondibile da dare ad ogni piatto un sapore delicato ma che risveglia i sensi.

Di solito viene raccolto nel periodo autunnale, come spiega anche IlTartufo.com, giacché matura e cresce nelle dimensioni ottimali. A volerlo comprare, come vedremo di seguito, costa parecchio, ma ne vale sicuramente la pena.

Caro sì ma dalla gustosa prelibatezza

Il tartufo bianco è molto caro, ma viene anche considerato una golosa eccellenza, da scegliere se si vuole rendere una pietanza unica nel suo genere. Anzi molti chef amano speziare anche i loro dessert con una spolverata di questo tubero tanto pregiato. L’abbinamento perfetto dunque è con la pasta e il riso. Ma anche con dell’uovo o con della carne. Il tutto dipende da quanto se ne acquista, da quanto costa, e dalle proprie abitudini alimentari.

A volte ha un gusto piccante che ai palati fini piace ancora di più. Se desideri assaggiarlo crudo, puoi provvedere a fare fette molto sottili, magari usando l’apposito affetta tartufi. In questo caso puoi decorare e insaporire soprattutto i primi piatti.

Tartufo pregiato vale oro

Come avuto già modo di evidenziare, e come puoi ben approfondire visitando il sito ufficiale di IlTartufo.com, il tartufo bianco è talmente raro da essere pregiato e da valere oro colato. Addirittura per i, tartufo vale la quotazione come per l’oro, e anche appena qualche grammo può venire a costare centinaia e centinaia di euro.

Non è difficile riconoscerlo, in quanto ha un colore giallo dorato chiaro della scorza che può acquistare tonalità variabili, secondo una scala di differente intensità, fino al giallo olivastro. Inoltre devi ricordare che intero lo trovi in una forma leggermente sferica, anche se alcuni tipi risultano appiattiti e allungati. Per la grandezza, a seconda del peso e delle dimensioni cambia il prezzo. Considera che puoi imbatterti anche esemplari fino a 500 gr di peso, senza dimenticare quelli, sia pure rarissimi, che sono arrivati ben oltre il chilo.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi